Lingua :
SWEWE Membro :Entra |Registrazione
Cerca
Comunità Encyclopedia |Enciclopedia Risposte |Invia domanda |Conoscenza Vocabolario |Carica conoscenza
domande :induismo quali sono le sue origini?
Visitatore (78.133.*.*)
Categoria :[società][Religione]
Devo rispondere [Visitatore (54.225.*.*) | Entra ]

Immagine :
Tipo :[|jpg|gif|jpeg|png|] Byte :[<100KB]
Lingua :
| Controllare il codice :
Tutto risposte [ 1 ]
[Membro (黑面书生)]risposte [Cinese ]Tempo :2016-03-27
Reincarnazione e anima l'induismo origine in Harappa immortalità che riapparve nel periodo vedico tardo, indù e diventare parte più profonda fondamentale. vita generato Mortal settore, ha deciso la sua prossima volta l'anima reincarnata, che cosa è quello di diventare più o meno come le persone e così via, o trasformato in una bestia, o anche un insetto. devozione particolare, la meditazione, l'astinenza e verità eterne propone di evitare che il ciclo della reincarnazione della vita, un tale stato d'animo trasmigrazione e raggiungere per evitare questo distacco, questo non è salire tangibile al cielo, ma lo spirito di Dio o universo riunita beatitudine. Con anima immortale carne mortale, vita mortale può contenere un fantasma ha immortalato immortale creatività di Dio, e l'anima è in grado di rigenerare o reincarnazione.

credenza indù nella reincarnazione rafforzare il rispetto per tutte le emozioni della vita. I parenti di uno o antenati potrebbero essere stati rigenerati in un cavallo o un ragno. Dal momento che l'era di Jalapa, mucche ricevono un particolare rispetto, che è il simbolo della creazione e della maternità a causa del loro scopo e il latte di mucca di base causato. toro naturale simboleggia la resistenza e coraggio virile (e la stessa cultura mediterranea), la mucca ha i suoi occhi grandi e glorioso simbolo di dolcezza. Ma l'induismo è, tutta la vita è sacra, e ogni creatura fanno parte del display della presenza di Dio nella grande catena della vita. Pertanto, fedeli indù sono vegetariani, oltre alla casta più bassa, ma tutti soprattutto per evitare di mangiare carne di manzo. Il latte, cagliata, burro chiarificato, yogurt, ecc, sono utilizzati solo per il sacrificio rituale religioso.

Prima di tardo vedica (circa 600 aC), la trinità del pantheon induista da Vishnu, Shiva e Brahma regola, sono il Dio altissimo, egli è Dio. Con il continuo consolidamento delle divinità indù regionali e popolari e tradizioni religiose, vi è stata variata, con la situazione imbarazzante della loro fede e la fedele sposa degli dei, gli dei e piccoli dei incarnazione di carne, che comprende: un Ganesha benevolo è Shiva e sua moglie il figlio di Parvati, hanno la testa pittografica, la dea della sapienza e della conoscenza Saul taglio fondo della camera ;; simbolo di fedeltà e la forza del dio scimmia Hanuman giorno nero, moglie di Vishnu, Lakshmi, e la ricchezza e le realizzazioni secolari dea, anche la dea Kali antenato (noto anche come Kali) o Durga (noto anche come Durga), è l'immagine di Shiva coniuge o un aspetto relativamente scura equivalenti femminili, a volte indicato come la dea della morte e della malattia ma, come Shiva, le persone, soprattutto le donne, ma anche pregare per il suo aiuto.

Shiva è diventato il più ampiamente adoravano il dio. Nella mente delle persone, che è allo stesso tempo Dio della creazione, distruzione e Dio, il Dio del raccolto, dio della fertilità, l'universo e Dio danzano Yogi (yoga e di penitenza esecutore) Signore Dio. Inoltre ha dominato la vita umana e la morte e il genio di riproduzione, da parte di persone con dei simili di altro lato religioni a fianco, tra cui i rappresentanti della sofferenza (la crocifissione) e la vita eterna di Cristo. In altre religioni, il datore di lavoro ha fatto un sacrificio come mezzo per pregare per la risurrezione di vita; sacrificio disagio darà vita ad altri, o hanno dato la loro vita per gli altri a pregare. Induismo riconoscere questo concetto, perché è la morte come parte della vita, ovviamente, e per celebrare attraverso l'immagine di Shiva e la dea Kali.
Cerca

版权申明 | 隐私权政策 | Diritto d'autore @2016 Mondo conoscenza enciclopedica