Lingua :
SWEWE Membro :Entra |Registrazione
Cerca
Comunità Encyclopedia |Enciclopedia Risposte |Invia domanda |Conoscenza Vocabolario |Carica conoscenza
domande :Secondo gli storici, il declino dell'Impero romano d'Occidente?
Visitatore (47.11.*.*)[Bengalese ]
Categoria :[Storia][Altro]
Devo rispondere [Visitatore (52.204.*.*) | Entra ]

Immagine :
Tipo :[|jpg|gif|jpeg|png|] Byte :[<1000KB]
Lingua :
| Controllare il codice :
Tutto risposte [ 1 ]
[Membro (365WT)]risposte [Cinese ]Tempo :2019-03-03
L'Impero Romano d'Occidente era una volta l'impero più potente della storia umana, e il suo declino e la sua fine è sempre stato un tema caldo nella storia. Per il momento, non menzioniamo la storia del declino dell'Impero Romano nei sei volumi dei compagni di classe di Ji Ben. Oggi la comunità accademica ha risposto a più di 210 domande su questo tema, tra cui il cambiamento climatico, l'eccessivo affidamento sulla schiavitù, il cristianesimo non laico, eccessivo Alcol, danni ecologici e persino avvelenamento da piombo. Fondamentalmente ho un atteggiamento negativo nei confronti di queste affermazioni:
La tecnologia agricola si è sviluppata a malapena. L'aratro a Roma può essere usato, ma è molto primitivo. I mulini a vento sono sconosciuti, appaiono mulini ad acqua, ma pochi, molto meno della Gran Bretagna nell'undicesimo secolo. La terra di Roma ha sempre fatto affidamento su servi schiavi. Non sono mai stati interessati agli strumenti per il risparmio di manodopera e alle riforme agricole, e non hanno buoni sentimenti per le industrie e le imprese su larga scala, sono abituati a ricavare ricchezza dalle piantagioni e ad ottenere lo status dal governo. Di fronte alle zone rurali povere, all'agricoltura in declino, all'inflazione elevata e alla tassazione, le loro contromisure sono intese a proteggere i propri interessi. È solo l'istituzione di una difesa militare privata nel paese.
Guarda il Gallo a Roma ------------------ Il dominio romano sulla Gallia è estremamente oscuro e i contadini celtici vivono ancora nei loro villaggi, piantando terra, Ma lo stato è passato di male in peggio. Non sono più proprietari terrieri, diventano contadini che non sono liberi e sono costretti a pagare le tasse ai nobili gallo-romani. I figli dei contadini liberi divennero servi della gleba. Piantarono la terra con i loro padri, ma furono costretti e le loro visioni divennero sempre più strette. Sempre più agricoltori locali autosufficienti possono coltivare la propria riserva di vita nella propria terra ------------ perché le loro vite sono più scomode e meno impegnative
Ci sono molte tribù nei barbari, e la loro composizione etnica, lingua e credenze sono complesse e diverse.Il barbaro è un'esistenza molto instabile, specialmente nei primi giorni della sua formazione.Un leader ha vinto la guerra, Gradualmente, formerà gradualmente una tribù da lui guidata: una volta sconfitto, la tribù sarà divisa e una nuova tribù si rivitalizzerà attorno a un altro vincitore, mentre diverse tribù si fondono gradualmente in questo modo, nell'Impero Romano d'Occidente. Vari regni tribali furono stabiliti sulla terra.Franchi, Vandali, Anglos, Sassoni, Goti dell'est e Visigoti ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- È una necessità parlare di disastri: sono loro che salvano, non distruggono la civiltà...
La schiavitù è il punto di partenza e di arrivo della civiltà classica, l'Impero Romano d'Oriente è più cristiano dell'impero romano occidentale, ma dopo la caduta dell'Impero Romano d'Occidente, l'Impero Romano d'Oriente ha continuato a sopravvivere per più di mille anni, l'epoca più piacevole e indulgente della storia romana è stata Roma. In tempo di pace, non a ovest di Roma. Un altro storico ben stabilito suggerì addirittura che la fine dell'Impero Romano d'Occidente fosse dovuta alla proliferazione degli omosessuali. Tuttavia, i registri dell'omosessualità erano molto più nel V secolo aC che nel V secolo, quindi l'omosessualità è più propensa a contribuire all'ascesa della civiltà classica piuttosto che al declino.
Prima di tutto, sin dalla nascita di Roma Ovest, non era forte, e le contraddizioni erano persino peggiori di quelle della Roma orientale.
Inoltre, la terra del Mediterraneo non è così fertile, fino all'epoca della grande navigazione, gli aratri dell'Italia e della Spagna non sono ancora avanzati, perché lo strato fertile del suolo è molto superficiale e non è necessario un aratro relativamente avanzato.
Come continuazione della classica civiltà delle città-stato, il tardo impero romano prestò attenzione alla città e disprezzò la campagna: l'eccessiva distruzione delle campagne fu infatti uno dei motivi dell'estinzione di Roma, ma le contraddizioni interne della popolazione non furono la ragione principale dell'estinzione di Roma. Roma non ha avuto un effetto fatale, la loro insoddisfazione ha solo indebolito la resistenza di Roma, il declino di Roma è a lungo termine e dura da centinaia di anni: in termini economici e spirituali, Roma sta lentamente andando in frantumi. È destinato a non essere in grado di adattarsi al territorio di un paese territoriale grande come Roma.
Cerca

版权申明 | 隐私权政策 | Diritto d'autore @2018 Mondo conoscenza enciclopedica