Lingua :
SWEWE Membro :Entra |Registrazione
Cerca
Comunità Encyclopedia |Enciclopedia Risposte |Invia domanda |Conoscenza Vocabolario |Carica conoscenza
Precedente 1 Successivo Selezionare Pagine

Realtà oggettiva

È l'effettiva esistenza della realtà oggettiva. In diverse aree, "oggettiva" Questa proposta ha una clausola diversa. Nelle diverse aree di ontologia ed epistemologia, "oggettiva" significato e il contenuto c'è una grande differenza. Pertanto, solo una comprensione dialettica della "realtà oggettiva" di questa proposta, al fine di comprendere veramente il significato scientifica completa, una spiegazione ragionevole e descrizione dei vari problemi associati a questo.

(A)

Nel campo dell'ontologia, conformemente al parere della filosofia marxista, "oggettiva" al di fuori della coscienza umana, coscienza umana non dipende dall'esistenza di cose oggettive e indipendenti. Nell'ambito della ontologia della "realtà oggettiva", la filosofia marxista è quello di riassumere la categoria di sostanza. Lenin sottolineò: ". Materia è un segno di categorie filosofiche della realtà oggettiva, questa realtà oggettiva viene percepita attraverso i sensi delle persone, che non dipendono dal nostro senso di esistenza, in quanto riteniamo che replicato, photography, riflettere" ("Opere scelte di Lenin "Volume 2, 128) Classe consapevolezza antitetica si riflette nella esistenza oggettiva del cervello umano. Marx ha sottolineato: ". Il concetto di ciò che è niente di più che cose materiali spostati nella mente umana e nelle menti della trasformazione non aveva nulla" ("Opere scelte di Marx ed Engels," Volume 2, edizione 1995, pagina 112) mostra che in campo ontologia esiste solo come un obiettivo fenomeni fisici. Liceo "politica ideologica" libro di testo "la natura è una realtà oggettiva", "esistenza sociale ed oggettive sviluppo", "persone in tutto il mondo è una realtà oggettiva", così alcuni del parere che in senso ontologico da usare "realtà oggettiva" questa proposizione. Come un fenomeno oggettivo riflette la coscienza soggettiva, se è la coscienza umana nel suo insieme, o pensieri di una singola persona, le idee, non le "realtà oggettiva" stesso.
La coscienza e materia, pensiero e problemi di relazione, è la questione fondamentale della filosofia. I problemi fondamentali della filosofia differenti risposte al primo aspetto, l'unico criterio per la divisione del materialismo e idealismo. Il materialismo crede che il mondo è sostanza primitiva, sostanza primaria, la coscienza è un riflesso della sostanza cervello umano è la decisione senso materiale secondario. Cioè, solo la sostanza è una realtà oggettiva, è il mondo primitivo. Se la coscienza come "oggettivo", devierà dal punto di vista fondamentale del materialismo, leader idealismo. Zhu Xi della Cina pensatori antichi credevano che "la verità in anticipo," prima della formazione dell'universo ha un assoluto, esistenza indipendente di "verità", la "verità" si è evoluto ogni sorta di cose e fenomeni. Filosofo tedesco Hegel credeva che l'essenza del mondo è "spirito assoluto" della natura e della società umana è "spirito assoluto" auto-sviluppo ad un certo stadio di prodotto e delle prestazioni. L'idealismo invertito il rapporto tra materia e coscienza è fondamentalmente sbagliato in teoria, in pratica è estremamente dannoso.

In pratica, la relazione tra il comportamento della materia e della coscienza di rapporto oggettivo e soggettivo. Per trasformare in modo efficace il mondo oggettivo, in pratica, in modo da praticare per avere successo, dobbiamo affrontare il rapporto tra soggettivo e oggettivo, aderire a tutto dalla realtà, in modo soggettivo con l'obiettivo, il pensiero realistico. La cosiddetta realtà, che è un fatto oggettivo. Secondo i fatti oggettivi, definire le nostre politiche, i piani, i metodi di lavoro, cosa soggettiva. Al contrario, se il lavoro non è soggettiva e oggettiva cerca di abbinare, ma a partire dal soggettivo, oggettivo e soggettivo tagliare, sicuramente contrariamente a leggi oggettive, portando al fallimento nella pratica.

Chiaramente, nel campo dell'ontologia, il mondo è coinvolto nella primitiva sulla questione di cosa, esistono fenomeni fisici tra il fenomeno soggettivo e oggettivo coscienza con confini chiari esistere, non può essere confuso. In questo contesto, l'idea non è certo qualcuno esistenza oggettiva, ma un riflesso della realtà oggettiva, è una cosa soggettiva.

(Due)

Nel campo dell'epistemologia, "obiettivo" si riferisce al mondo materiale nel suo complesso oltre a comprendere l'oggetto, ma ha anche una stipulazione speciale.

In primo luogo, pensare di epistemologia dialettica, la conoscenza è un riflesso del mondo materiale oggettivo. Questo è un riflesso dei principi generali della teoria materialista, risponde la linea di base della epistemologia materialista e problema di punto di partenza. Nel frattempo, con particolare enfasi sulla epistemologia pratica della comprensione dialettica del ruolo della decisione, giaceva nella comprensione delle basi della pratica. Questa è la differenza fondamentale tra l'epistemologia della dialettica materialista epistemologia delle stesse vecchie bugie.


Precedente 1 Successivo Selezionare Pagine
Utente Recensione
Ancora nessun commento
Io voglio commentare [Visitatore (107.22.*.*) | Entra ]

Lingua :
| Controllare il codice :


Cerca

版权申明 | 隐私权政策 | Diritto d'autore @2018 Mondo conoscenza enciclopedica